Il cagnolino Birbo in azione


Il fiuto e l’abilità del cagnollino Birbo ci consentono di scovare magnifiche trifole nella nostra riserva adiacente all’agriturismo.

Si tratta di un’esperienza unica al mondo. La ricerca è reale, non è una simulazione, i tartufi nascono spontaneamente e il cagnolino Birbo li scova grazie al suo fiuto e all’esperienza di Luigi. Gli unici arnesi consentiti al cercatore sono il bastone per superare le colline scoscese e l’apposita zappetta per cavare i preziosi tuberi che altrimenti sarebbero mangiati dal cagnolino.
La cerca avviene nei pressi dell’azienda agricola, in due zone delimitate e tradizionalmente ricche dei preziosi tuberi. Al ritorno viene offerta una degustazione di vini, direttamente in cantina, spillando dalle botti. Ovviamente chi desidera può acquistare i tartufi trovati e anche gustarli direttamente nell’agriturismo.

Venite a trovarci vi faremo conoscere Birbo e potremo degustare questi diamanti bianchi. Prenota una visita!